Seducente

Quando le nuvole si distesero, la prima allegra giornata strana di Lullonia attendeva con promesse ancora invisibili che Eyeroi si levasse. Non era rimasto in piedi tutta la notte in attesa che accadesse un’infausta sedizione, sebbene ora che aveva la possibilità di calcolare le cose con i valori nettamente migliori di quella terra ancora sconosciuta non gli sarebbero mancate le opportunità di rispettare il ritmo circadiano. Ancora meglio, da circadiano il suo ritmo sarebbe diventato circabidiano. Dopo aver posato il piede nella villetta che gli era stata assegnata, una semplice e graziosa abitazione a due piani con giardino come tutte le altre, aveva cercato di immaginarsi dove sarebbe stato in quello stesso giorno una Rivoluzione dopo. Ecco che l’eupeptina si manifestava: la benevola accoglienza dell’Ezeute piena e meravigliosa pioveva dal cielo dentro la soffitta dove il sonno lo avvolgeva e lo svegliò: quel giorno era stato scelto un lavoro di Ravat, il più grande artigiano ezeutista dello stato nell’Era Multipla. Eyeroi con uno sbadiglio aprì appena gli occhi, sentì calore nel solito posto del suo corpo quindi sentì con sollievo che almeno quello era una Bontà: Creso era rimasto sconfitto per ora.

[quotidianamente]

Annunci

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...