Cavità

In questo vuoto che è lo spazio verosimile manca completamente senso morale, senza eccezione. Non mi pare corretto nei confronti dei futuri, dato che non c’è quasi nessuno che si preoccupa di discernere criticamente e il più imparzialmente possibile quello che accade in società.

C’è un vuoto totale che i politici di quasi tutto lo spettro lasciano all’indifferenza: non avendo contenuto, l’indifferenza non ha peso, quindi può risucchiare come un buco nero ogni oggetto e persona che trova sul suo cammino. In particolare mi preoccupa l’indifferenza ai rigurgiti fascisti che attraversano il popolo italiano, e che bisogna combattere. Non possono essere tollerati atteggiamenti indulgenti o accoglienti verso idee fasciste e razziste, specialmente sui mezzi di comunicazione di massa. Questo è il l’obiettivo della mia polemica, perché è evidente che “lasciar stare” è il primo atteggiamento che permette ai fascismi di prendere piede.

Ai miei studenti per esempio mi prenderò cura di far conoscere il passato coloniale del mondo anglofono con tutte le conseguenze sul mondo di oggi, in modo da mettere in risalto l’intero mondo valoriale che la lingua veicola. Insegnare una lingua, secondo me, dovrebbe implicare insegnare la storia culturale e dei segni di valore che stanno sempre dietro la sua evoluzione nel tempo e nello spazio.

Nelle scuole italiane allo stato attuale si insegna a rispettare il Giorno della Memoria, ma pochi mettono in evidenza in che modo l’Olocausto sia connesso al passato coloniale, al razzismo italianoai genocidi provocati in Africa dal fascismo. Quasi nessuno ne parla; di certo non le istituzioni che al contrario ne dovrebbero essere consapevoli. Ma è necessario diffondere le vergogne di cui gli italiani si sono macchiati: non siamo mai stati brava gente, perché al pari degli inglesi e di altre nazioni europee per un certo periodo abbiamo incarnato e diffuso il Male.

Insomma lo scopo di questo spazio e di queste parola è ricordarmi di raccogliere pagine e storie che raccontino la nostra identità, ed è rivolto principalmente a te, caro nipote, così che conoscendo il Male imparerai a scegliere sempre il Bene.

{quotidianamente}

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...