una questione omosessuale

se non vi riconoscete in questo passaggio del favoloso Mieli non siete davvero attrezzati per fare la rivoluzione, purtroppo siete ancora intrappolati nella vergogna prodotta dall’educastrazione.

oggi non ci diremo froci o checche, oggi queer ci suona meglio. tuttavia la crasi tra queer e frocio può dare come risultato un romanaccissimo querfrocio, che suona ancora meglio.

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...