Solidarietà a Rachele Borghi

anche se non sono nessuno, condivido questo manifesto per esprimere estrema e grandissima solidarietà a tutt* coloro che si occupano di studi decoloniali e di genere. l’oscurantismo verrà abbattuto prima o poi.

Rete GIFTS

Da diverse settimane, in Francia, si stanno moltiplicando gli attacchi alle scienze sociali e in particolare agli studi di genere, decoloniali e critici. Questi attacchi hanno preso il via da Frédérique Vidal – Ministra della Ricerca – che ha ripetutamente affermato che l’università e la ricerca pubblica francese sono “gangrénées”, corrotte, da una presunta postura “islamo-gauchista” e ha dichiarato che intende promuovere un’inchiesta nel CNRS e nelle università. Vidal ritiene che gli studi postcoloniali, decoloniali e intersezionali siano stati importati dagli Stati Uniti e si allinea, così, alle posizioni dei movimenti anti-gender che affermano la stessa cosa degli studi di genere.

Queste affermazioni hanno dato vita a una serie di attacchi contro gli studi nel loro complesso e contro singole studiose e studiosi, l’accusa è rivolta contro la categoria di islamofobia e la produzione di un sapere militante. Attacchi che mettono in discussione lo statuto di scientificità…

View original post 450 altre parole

Parliamone

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...